Giovane ucciso a colpi d’arma da fuoco

Un diciottenne è stato ucciso nel pomeriggio, poco dopo le 16.30, a colpi d’arma da fuoco a Crotone. L’omicidio è avvenuto in via Ducarne, nel centro storico della città, all’interno della sede dell’associazione Libere donne guidata da Catia Villirillo. Ad essere stato ucciso è il figlio della presidente del sodalizio, Giuseppe Parretta.

Secondo le prime notizie il delitto non riguarderebbe la criminalità organizzata. Sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri. Il presunto autore del delitto sarebbe già stato fermato e disarmato già all’uscita dala sede del sodalizio. Si tratta di Salvatore Gerace, di 57 anni, già noto alle forze dell’ordine. L’omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una lite sulla cui origine sono in corso accertamenti da parte della squadra mobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.