Operazione “Passo di Salto” contro lo spaccio di droga, 16 condanne e 4 assoluzioni

Sedici condanne, dai 16 ai due anni di reclusione, e quattro assoluzioni. É la sentenza emessa dal gup distrettuale di Catanzaro Claudio Paris a conclusione del processo, con rito abbreviato, scaturito dall’operazione “Passo di Salto”, condotta a febbraio 2018 da carabinieri e polizia e coordinata dalla Dda.

Le accuse a carico degli indagati comprendevano, a vario titolo, i reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti e di una serie di delitti legati a produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Le condanne più alte sono state comminate a Ignazio Catalano e Domenico Falcone, mentre a 15 anni é stato condannato Alex Frongia. Le assoluzioni sono state disposte per Maurizio Abbruzzese, Alex Francesco Nociforo, Paolo Cara e Gigino Paone.