Poliziotti si gettano in mare per salvare una donna dal suicidio

Si è gettata in acqua per farla finita, ma una donna di Siderno è stata messa in salvo dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico del Commissariato locale.

Gli agenti erano in servizio, quando sono intervenuti sul lungomare dove era stata segnalata una donna in forte stato di agitazione. Hanno individuato la donna che ha riferito di problemi di carattere familiare. Per questo si è gettata in acqua.

Gli agenti l’hanno raggiunta in mare e l’hanno riportata sulla riva, dove hanno praticato le prime manovre di soccorso per farle espellere l’acqua ingerita.

La Sala Operativa del Commissariato ha richiesto l’intervento del personale sanitario del 118 che, immediatamente, raggiunto il lungomare per prestare le cure del caso alla donna che non era in pericolo di vita.