Sbalzato dalla Smart e investito da un pullman, 44enne calabrese muore sulla Tangenziale di Roma

Fabio Scopelliti, 44 anni nato a Lamezia Terme, è morto in un incidente stradale a Roma. E’ una delle tre vittime nel giovedì di sangue nella Capitale. La tragedia si è verificata nel pomeriggio del 12 settembre sulla Tangenziale est, sotto al ponte Lanciani in direzione del Foro Italico. Sul posto la polizia locale di Roma Capitale con il Gruppo Sapienza che ha effettuato i rilievi scientifici del caso.

Secondo una prima ricostruzione Fabio Scopelliti, alla guida di una Smart, ha perso il controllo per cause da accertare ed è stato sbalzato fuori dall’abitacolo. Dietro di lui un pullman che non è riuscito ad evitarlo. Inutili i soccorsi.

L’uomo di 44 anni è morto sul colpo. Per il periodo dei rilievi la strada è stata chiusa al traffico. L’autista del pullman, dopo il sinistro mortale, è stato condotto al policlinico Umberto I per accertamenti di rito. (RomaToday)