Scuole e volontari insieme per piantumare nuovi alberi

Nove associazioni (Vitambiente, Don Pellicanò, Geruv, Acquamarina, Gruppo Comunale di Protezione Civile, Ginevra, Ave-Ama, Amici con il Cuore, Avis Zagarise) per altrettante scuole a Catanzaro e oltre. La Giornata degli Alberi organizzata dal CSV di Catanzaro in collaborazione con le associazioni – e con l’adesione delle amministrazioni comunali di Magisano, Zagarise e Cropani, e delle parrocchie di Santa Maria di Zarapoti, nel quartiere Santa Maria di Catanzaro, e di Santa Maria della Roccella a Borgia – si preannuncia ricca di cerimonie per le “piantumazioni” (sono più di ottanta le specie autoctone di alberi donate da Calabria Verde), ma soprattutto di momenti simbolici che vedono la partecipazione attiva delle associazioni e della comunità scolastica.

Ogni associazione, assieme alla scuola alla quale è abbinata, sarà “custode” dell’albero piantato nel cortile, e sarà chiamata a custodirlo nel tempo, unitamente al personale scolastico ed agli studenti. Ogni nuovo albero piantato, infatti, è una speranza che fiorisce, e, specie in un periodo come quello attuale, in cui le tematiche ambientali hanno finalmente ottenuto la giusta attenzione, richiama alle responsabilità di ognuno di noi.

Contro l’innalzamento delle temperature, una soluzione arriva dagli alberi. Lo dicono lo scienziati: il ripristino delle foreste potrebbe essere il metodo più efficace per contrastare i cambiamenti climatici. E la Giornata Nazionale degli Alberi, istituita con legge nel 2011, si carica ulteriormente di nuovi significati.

La cerimonia, che si terrà in contemporanea nei cortili delle scuole aderenti, alla presenza della comunità scolastica, delle associazioni e dello staff del CSV di Catanzaro, avrà inizio alle 10.30 nella Giornata ad essa dedicata, giovedì 21 novembre.