Trovato il cadavere di un 47enne in casa, morto in solitudine

Luigi Graziano 47 anni è morto da solo nella sua abitazione posta al piano terra di un appartamento del centro storico di Corigliano-Rossano. Naturali le cause del decesso, anche se, a quanto si è appreso, la salma – lo si legge sulla Gazzetta del Sud – è stata posta sotto sequestro e sarà l’autorità giudiziaria a decidere se procedere o meno con l’autopsia.

Il corpo senza vita è stato scoperto nel pomeriggio di ieri, mentre già il giorno precedente alcuni vicini pare avessero dato l’allarme sul fatto che l’uomo non rispondesse alla porta. Era adagiato su di un lettino. Così lo hanno trovato i carabinieri che sono entrati nell’appartamento ed inutile si è rivelato l’arrivo dei medici del 118 che hanno potuto solo constatare il decesso.