“Un’enorme emozione nel vedere le luci accese sul Corso di Soverato”

Nonostante la pioggia, la gioia di vedere le luminarie sul corso è stata un’emozione enorme. Io che su quel corso ci sono cresciuto, avevo 7 anni quando mia madre e mio padre hanno deciso di “emigrare” da Davoli per cercare fortuna nella Città più bella della Calabria, la Perla dello Jonio.

Abbiamo attraversato in pieno 3 decenni, abbiamo vissuto momenti d’oro, ricordo ancora quando da piccolo “aiutavo” i miei genitori insieme a mia sorella. Chi fa mio stesso lavoro sa quanto sia difficile tenere alzate le saracinesche, il Covid è solo l’ultima delle sciagure che ha colpito i commercianti.

Per oltre un anno abbiamo “sofferto” perché ci sono stati i lavori di rifacimento di Corso Umberto, le vendite online ci hanno quasi fatto desistere, ma vogliamo continuare a fare la storia di questa città, perché dal 1985 siamo un po’ soveratesi anche io e la mia famiglia. Però questa ho avuto una enorme emozione nel vedere quelle luci accese, ed è soprattutto grazie alla generosità di molti miei colleghi che hanno risposto in coro all’appello di Maurizio, attuale presidente dei Commercianti di Soverato.

In questo periodo abbiamo imparato a fare squadra a “darci la mano” per non abbatterci completamente. Da lunedì tutte le vetrine brilleranno, come è giusto che sia in questo periodo di festa, una festa “speciale ” che si farà di certo ricordare!

I nostri clienti siamo certi che non ci lasceranno soli, crediamo nel loro valore e nella loro vicinanza”! Soverato C’è!!!.

Francesco Corapi, Amministratore di Sam e Co e Brums