Celebrato a Satriano il 30° anniversario della morte dell’appuntato Renato Lio

“Si è celebrato questa mattina nei pressi della rotonda “Russomanno”, il 30° anniversario della morte dell’appuntato Renato Lio, ucciso il 20 Agosto 1991 da un affiliato della ‘ndrangheta durante un servizio di perlustrazione in un posto di blocco”.

“A distanza di molti anni, grazie all’Arma dei Carabinieri, alla moglie Anna e ai figli Salvatore e Alfredo, il ricordo dell’appuntato Lio resta sempre vivo. Mi preme rivolgere un sentito grazie ai Procuratori Nicola Gratteri e Salvatore Curcio che con la loro partecipazione questa mattina hanno dato un altro forte segnale di presenza sul territorio”. Lo comunica in un post su Facebook il sindaco di Satriano, Massimiliano Chiaravalloti.