Listeria nel prosciutto cotto, coinvolti alcuni supermercati

La catena dei supermercati Penny Market ha segnalato un’allerta attraverso il suo portale dedicato agli “Avvisi di sicurezza e ai Richiami di prodotti alimentari” per rischio microbiologico.

Questa volta il ritiro dai negozi di alimentari e supermercati riguarda il richiamo precauzionale da parte del produttore di un lotto di prosciutto cotto alta qualità del suo marchio “Sapor di Cascina” per la possibile presenza di Listeria monocytogenes.

Il prodotto in questione è venduto in vaschette da 150 grammi con il numero di lotto 223467 e il termine minimo di conservazione (Tmc) 20/10/2022. Il prosciutto cotto richiamato è stato prodotto per Penny Market Srl dall’azienda Motta Srl, nello stabilimento di via Capuana 44 a Barlassina, in provincia di Monza e della Brianza (marchio di identificazione IT679L CE).

A scopo precauzionale, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda di non consumare il prosciutto cotto con il numero di lotto segnalato e restituirlo al punto vendita per la sostituzione o rimborso entro il 20/10/2022.