Soverato, Azzurra Ranieri: “Numerosi edifici strategici privi di certificazione di vulnerabilità sismica”

“Numerosi edifici strategici sul territorio – Regionale e altresì nazionale – sono privi di certificazione di vulnerabilità sismica”.

“Questo significa che mancano gli adeguamenti essenziali atti a garantire la sicurezza della popolazione”.

“Durante la mia precedente Consiliatura nella Citta’ di Soverato, mi sono battuta affinché per il Palazzo di Citta’, e per tutti gli edifici ritenuti strategici, fosse adeguatamente verificato la vulnerabilità, gestite le criticità ed eventualmente avviate tutte le azioni correttive e di tutela della popolazione.
Non ho ottenuto NULLA, perché tutti i preposti si sono voltati dall’altra parte, tacciandomi di mistificazione e non agendo a tutela della Citta’ tutta.
Una sola cosa ho ottenuto: non mi sento Responsabile di aver taciuto come hanno fatto in troppi”.

“Il pensiero è condiviso dal gruppo Maestrale: l’unica nostra arma è la Prevenzione. Non possiamo prevedere, ma possiamo prevenire. La scorsa notte, è servita a ricordare che viviamo in una ZONA A RISCHIO SISMICO 1”.

“Oggi, il Sindaco ha l’obbligo di verificare tutte le strutture strategiche, dal Palazzo di Citta’ alle scuole tutte, dal Teatro al Palazzetto, e quindi relazionare sulla sicurezza della Citta’ di Soverato: senza scuse e senza rimandare neanche di un minuto in più”. Lo comunica in una nota la consigliere comunale di Soverato, Azzurra Ranieri.