Calabria – Ferisce genero a colpi fucile per difendere figlia, arrestato

carabinieri12Un uomo di 68 anni, del quale non sono state rese note le generalità, ha ferito il genero con due colpi di fucile per difendere la figlia. L’episodio è avvenuto a Cirò Marina dove i carabinieri hanno arrestato il l’uomo per tentato omicidio. In serata la vittima ha litigato con la moglie dalla quale si sta separando. Durante la discussione è intervenuto il padre della donna il quale ha imbracciato un fucile ed ha sparato due colpi contro il genero che è stato lievemente ferito alla testa e alla gamba. L’uomo è stato immediatamente soccorso e accompagnato nell’ospedale di Rossano dove è stato sottoposto alle cure mediche. I carabinieri sono intervenuti sul luogo del ferimento e hanno arrestato il sessantottenne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.