Presidente Airc Calabria: truffaldina raccolta fondi porta a porta


airc-ricerca-cancroRosella Pellegrini Serra, presidente del Comitato Calabria dell’Airc, l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro, ha diffuso un comunicato in cui afferma che “una persona, il cui nominativo è stato segnalato alle forze dell’ordine e sul quale sono attualmente in corso gli accertamenti di rito, ha illegittimamente utilizzato il nome dell’associazione e l’identità stessa della sua Presidente regionale, al fine di realizzare una truffaldina raccolta fondi ‘porta a porta’ in danno dei malcapitati donanti ed in gravissimo pregiudizio per l’immagine e il prestigio della stessa associazione”. “L’Airc – si aggiunge nella nota – coglie l’occasione per comunicare che l’Associazione non effettua raccolte fondi presentandosi alle porte dei cittadini, bensì attraverso le manifestazioni nazionali e locali programmate e pubblicizzate, oltre ai versamenti spontanei presso la sede istituzionale. Pertanto, si invita a diffidare di coloro che richiedano contributi in favore di Airc, in qualsivoglia forma essi siano, e si invitano i destinatari di tali pretese a segnalare prontamente la circostanza all’associazione”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *